Sanificazioni Covid 19

Tutte le attrezzature ed i dispositivi non monouso utilizzati per lo svolgimento delle attività inerenti i servizi in oggetto devono essere sanificati con appositi detergenti a base di cloro.
Periodicamente si procede alla sanificazione delle aree di lavoro:
La sanificazione avviene impiegando specifici detergenti utilizzati nel rispetto delle schede tecniche e di sicurezza. I detergenti vengono richiesti ai fornitori già abilitati, in caso di necessità specifiche va inoltrata richiesta al referente fornitori.
La sanificazione viene effettuata nel rispetto di quanto previsto dalla Circolare n. 5443 del 22 febbraio 2020. L’Ente in ottemperanza alle indicazioni del Ministero della Salute secondo le modalità ritenute più opportune, può organizzare interventi particolari/periodici di pulizia.

TRASFERIMENTO E MEZZI AZIENDALI

All’interno dei mezzi aziendali salgono fino ad un massimo di due persone, al fine di tenere la distanza tra i soggetti superiore al metro. Durante i trasferimenti con mezzi da parte di due lavoratori, a prescindere dalla possibilità di rispettare la distanza, è obbligatorio l’uso della mascherina ad uso chirurgico [UNI EN 14683:2019]

VERIFICA DELLE MISURE ADOTTATE

Periodicamente, il Responsabile dei Lavori effettua un controllo volto a verificare l’applicazione sia delle indicazioni riportate all’interno del provvedimento del Governo.

PROCEDURA DI SANIFICAZIONE

E’ un intervento mirato ad eliminare alla base qualsiasi batterio ed agente contaminante che con le comuni pulizie non si riescono a rimuovere. La sanificazione si attua – avvalendosi di prodotti chimici detergenti (detersione) per riportare il carico microbico entro standard di igiene accettabili ed ottimali che dipendono dalla destinazione d’uso degli ambienti interessati. La sanificazione deve comunque essere preceduta dalla pulizia;

DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE

L’adozione delle misure di igiene e dei dispositivi di protezione è fondamentale pur essendo, vista l’attuale situazione di emergenza, evidentemente legata alla loro disponibilità in commercio.
Al momento, per lo svolgimento delle quotidiane attività abbiamo previsto l’uso dei seguenti DPI (regolarmente consegnati ai lavoratori in numero adeguato):

 Guanti usa e getta in nitrile [UNI EN 388]
 Occhiali con protezioni laterali [UNI EN 166];
 In ambienti sanitari Tuta monouso tipo Tywek [UNI EN 1149-1 e UNI EN 1073-2];
 In ambienti sanitari Mascherina FFP2 o FFP3 [UNI EN 149:2009];
 In ambienti non sanitari Mascherine facciali ad uso medico [UNI EN 14683:2019];
 Scarpa antinfortunistica [UNI EN ISO 20345];